Apertura estiva delle Sinagoghe del Piemonte

sinagoga Carmagnola

La Comunità Ebraica di Torino, per il quarto anno consecutivo, in collaborazione con la Cooperativa ArteFacta Beni Culturali e Ambientali, organizza degli itinerari di visita alle Sinagoghe del Piemonte.

La manifestazione, denominata "Sinagoghe e Arte Ebraica in Piemonte", è un'iniziativa di notevole importanza nel panorama culturale piemontese, in quanto riguarda tutta la regione Piemonte e permette agli amanti dell'arte di scoprire o riscoprire beni culturali straordinari, simboli monumentali di come la presenza ebraica in Piemonte fosse diffusa sul territorio e radicata nel tessuto sociale di ogni singola località.

A tal proposito va segnalata la mostra "C'era una volta il ghetto. Luoghi, edifici e testimonianze della presenza ebraica a Carmagnola e in Piemonte", allestita all'interno della Sinagoga di Carmagnola, che con l'ausilio di testi ma soprattutto di immagini mira a far conoscere l'antica presenza ebraica in Piemonte, secolare testimonianza di civile convivenza fra culture diverse.


Le visite

La modalità di visita è molto semplice: ogni domenica pomeriggio aprirà una sola Sinagoga per volta, così che i visitatori possano fare il giro completo delle Sinagoghe nell'arco di un'estate.
Molti visitatori negli anni scorsi hanno fatto il giro completo delle Sinagoghe aperte, sperimentando dei brevi itinerari attraverso varie località del Piemonte, godendo della rara bellezza e suggestione delle Sinagoghe ma soprattutto cercando di conoscere meglio la storia della presenza ebraica in Piemonte.

Orario: dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Ingresso: 5.000, fino a 12 anni gratuito
Il biglietto d'ingresso contribuirà al restauro delle Sinagoghe del Piemonte

Tutte le visite saranno guidate dalla Coop. ARTEFACTA srl

Informazioni: tel. 0347/4891662

Calendario

  • Domenica 17 giugno: Cherasco
  • Domenica 24 giugno: Carmagnola
  • Domenica 1 luglio: Saluzzo
  • Domenica 8 luglio: Cherasco
  • Domenica 15 luglio: Mondovì
  • Domenica 2 settembre:Tutte le Sinagoghe
  • Domenica 9 settembre: Carmagnola
  • Domenica 16 settembre: Alessandria
  • Domenica 23 settembre: Mondovì
  • Domenica 30 settembre: Asti

Domenica 2 settembre 2001 in occasione della Giornata Europea dei Beni Culturali ebraici saranno aperte in contemporanea tutte le Sinagoghe, compresa quella di Torino.

Oggetti e pubblicazioni in vendita

Durante le visite saranno in vendita dolci kasher, CD di musica liturgica ebraica e libri per approfondire l'argomento: per conoscere la storia della secolare presenza ebraica in Piemonte, la Comunità Ebraica di Torino ha realizzato due pubblicazioni che, in modo semplice ma esaustivo, illustrano due aspetti fondamentali dell'ebraismo piemontese, i ghetti e i cimiteri ebraici.
copertina cimiteri Le pubblicazioni uniscono ad un sintetico testo delle incisive immagini fotografiche, costituendo una preziosa guida per tutti coloro che amano riscoprire le tracce di una presenza importante come quella ebraica. Le pubblicazioni, intitolate Nei ghetti del Piemonte e Cimiteri ebraici in Piemonte, seguono di un anno l'uscita del volumetto In Piemonte sedici Sinagoghe, sempre a cura della Comunità Ebraica di Torino in collaborazione con la Coop. ArteFacta, che ha riscosso un notevole interesse da parte del pubblico. I testi sono di Mariacristina Colli (Coop. ArteFacta) e Claudia De Benedetti; le foto di Niccolò Biddau, Stefania Levi e Silvia Reichenbach.
Chi l'acquisterà potrà così scoprire che in Piemonte furono istituiti ghetti con Sinagoghe ad Acqui Terme, Alessandria, Asti, Biella, Carmagnola, Casale Monferrato, Cherasco, Chieri, Cuneo, Fossano, Ivrea, Moncalvo, Mondovì, Nizza Monferrato, Saluzzo, Savigliano, Torino, Trino Vercellese e Vercelli e nelle stesse località si trovano ancora oggi dei cimiteri ebraici.
Questi libretti potranno essere acquistati in occasione di ogni apertura di Sinagoga da parte della Coop. ArteFacta.

riga
HOME PAGE PAGINA PRECEDENTE SCRIVETECI!